Tags: Appleipda 4g videoreviewapple ipad 3ipad 3 videorecensionipad 3 16 gb

ipad copLanciato nel mese di marzo nella maggior parte dei paesi, il nuovo iPad (o iPad 3 come soprannominato da molti) è il primo tablet in commercio dotato di un display ad alta risoluzione, ben 2048x1536 pixel. Esso vanta quattro volte la risoluzione del precedente modello, decisamente superiore a quella che era la risoluzione standard per i display da 10'' del momento, ovvero 1280x800 pixel. Per far fronte alle richieste 2D e 3D del nuovo display, il precedente SoC Apple A5 è stato revisionato, adottando una GPU quad-core ad altissime prestazioni, la PowerVR SGX543MP4.Maggiori informazioni su iPad e Apple a questo indirizzo.

 

 

Specifiche tecniche

 

Esaminiamo le specifiche tecniche dell’iPad. Il modello di questa recensione è quello da 16GB con connessione dati, Cellular o 4G che dir si voglia.

 

  • Display: Retina da 9.7'', risoluzione 2048x1536 pixel (264ppi)
  • Processore: Apple A5X dual core con PowerVR SGX543MP4
  • Ram: 1GB
  • Camera posteriore: iSight da 5MPx, registrazione video 1080p
  • Camera frontale: 0.3 MPx
  • Memoria: 16GB non espandibile
  • Connettività: HSPA+, LTE (700, 2100 Mhz solo USA e Canada), WiFi a/b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS
  • Batteria: Li-Po 11.560 mAh, fino a 720h in stand-by, fino a 10h in uso
  • Ingressi/Uscite: Speaker posteriore, ingresso jack 3.5mm, connettore dock a 30 pin, microfono, alloggiamento micro-SIM
  • Dimensioni: 241,2x185,7x9,4 mm
  • Peso: 662 gr

 

Nonostante la presenza della connessione LTE, essa non è fruibile sul nostro territorio a causa dei differenti standard a livello di bande, che non coincidono con quelle nordamericane. Di fatto, pertanto, si tratta di una connettività 3G. Inoltre, in Italia, al momento della recensione, non esistono infrastrutture LTE.

Per compensare la nuova risoluzione del display, il precedente SoC Apple A5 ha subito una revisione, essendo dotato della più performante SGX543MP4, in luogo della precedente SGX543MP2. Oltre a questo, anche la connessione verso le RAM viene migliorata, passando da una connessione dual-channel ad una connessione quad-channel. Rimangono invariati i core ARM, sempre due Cortex A9 operanti ad 1GHz, mentre per la RAM di sistema passa dai 512 MB della precedente versione ad 1 Gigabyte nell'attuale modello.

 

 


 

Prestazioni pagina 1

 

Per valutare le prestazioni del nuovo iPad ci siamo basati su  un noto benchmark presente sia sull’App Store sia sul Google Play: GLBenchmark 2.5 offre la possibilità di comparare dispositivi basati su sistema operativo iOS e quelli basati sul sistema operativo Android. Per quanto riguarda i dispositivi Apple, i benchmark hanno un peso marginale in quanto è disponibile un'unica configurazione hardware, su Android invece è utile per valutare le differenze prestazionali tra i vari prodotti presenti sul mercato.

 

 Vediamo i risultati ottenuti dall'Acer A501:

a501

 

E dal nuovo iPad:

foto

 

Ed infine i grafici comparativi:

test-ipad-5

 

test-ipad-6

 

 test-ipad-7

 

test-ipad-8

 

 

test-ipad-9

 

test-ipad-1

 

test-ipad-3

 

test-ipad-10

 

test-ipad-2

 

test-ipad-4

 

E’ importante la differenza prestazionale tra i due dispositivi presi in esame: è da tener presente che Nvidia Tegra 2 è una soluzione della precedente generazione di tablet Android, oggi sostituito da Tegra 3.

Il display Retina del nuovo iPad non incrementa solamente la risoluzione, ma è migliore anche nella resa cromatica rispetto al suo predecessore, i colori sono decisamente vividi e belli, senza essere esageratamente saturi. Analizziamo gli angoli di visuale dell’iPad 3.

 

angoli

 

Gli angoli di visuale del New iPad sono ottimi, merito della tecnologia IPS. Tuttavia abbiamo notato che ad angoli particolarmente elevati e con colori scuri/nero a bassa luminosità, si notano sfumature violacee sugli angoli, causate dal riflesso del vetro. Online si possono osservare parecchie foto del fenomeno che è normale, tuttavia non si manifesta realmente nell'uso comune del dispositivo.

 


 

Prestazioni pagina 2

 

Il nuovo iPad, come il modello precedente e la maggior parte dei tablet in commercio, è dotato di fotocamera posteriore. Troviamo qui installata una fotocameraiSight da 5MPX, senza Flash LED. Vediamo qualche scatto di prova, doveroso indicare che il software della fotocamera di iOS per l'iPad non offre la possibilità di modificare alcuna configurazione, mentre il fuoco e l'esposizione sono rese possibili attraverso il tap sullo schermo.

 


2012-10-16 11.14.34

 

 

 

Come possiamo osservare, la qualità complessiva è accettabile considerando che si tratta di un tablet, il cui scopo principale non è quello di essere usato per scattare foto. In condizione di scarsa luminosità (prima foto) è evidente un'elevata rumorosità di fondo. Le foto sono state fatte con il sole pallido di Ottobre.

 


 

Videorecensione

 

La confezione del nuovo iPad è decisamente minimal e segue lo stile introdotto da Apple da diverso tempo. Bianca, la parte superiore vede stampato in lucido l'iPad dentro contenuto; le informazioni esterne sono davvero poche, troviamo il nome del prodotto sul lato e il logo Cloud su un lato.

 

ipad b1  ipad b2  ipad b3

 

Nella parte posteriore sono indicate alcune specifiche del dispositivo.

All'interno della confezione troviamo un alimentatore da 10W (5V, 2A) che permette la ricarica del  tablet in circa 7 ore, il cavo USB e il clip per l'estrazione del supporto della micro-SIM.

 

bund  bund2  bund3

 

L'iPad in oggetto è bianco, nella parte frontale troviamo unicamente il tasto Home e la fotocamera anteriore da 0.3MPixel.

 

ipad 1  ipad 1b  ipad 1c  ipad 1d

 

Sul lato desto è presente il comando per la regolazione del volume, poco sopra lo switch che permette di bloccare la rotazione dello schermo o mettere in muto il tablet (a seconda di come viene configurato). Sopra, sempre sulla destra, è situato il pulsante di accensione.

 

ipad 6  ipad 7  ipad 8  ipad 3  ipad 4  ipad 5

 

La parte posteriore è realizzata in alluminio finemente trattato. In basso a sinistra troviamo lo speaker posteriore (purtroppo mono) mentre in alto è presente la fotocamera iSight da 5MPixel sprovvista di LED.

 

ipad 2  ipad 9

 

La linea dell'iPad è decisamente sobria e inconfondibile. Al centro nella parte posteriore è presente il logo Apple nero. Vediamo ora l'iPad in funzione nella nostra videoreview.

 


 

Conclusioni

 

oro 

Prestazioni  4,5 stelle - copia 2  Valutare le prestazioni nei confronti di Android è praticamente impossibile essendo diverso il sistema operativo e le sue ottimizzazioni. L'iPad garantisce un'ottima esperienza d'uso, fluidità di navigazione e autonomia. L'unico vero neo è l'assenza di lettore di microSD anche se è una tendenza sempre più comune tra i produttori, come Google e Amazon. Certe operazioni sono rese più difficili rispetto ad altri tablet a causa delle limitazioni imposti dal sistema operativo iOS 
Qualità  4,5 stelle - copia 2  L'unione di solo due parti (il guscio posteriore chiuso dal vetro anteriore) rende l'iPad decisamente solido. I materiali sono nobili, alluminio finemente trattato e vetro anteriore rendono il tutto piacevole al tatto, mentre l'accoppiamento delle due parti è preciso e ben realizzato. Non sono presenti scricchiolii o altri difetti analoghi 
Design  4,5 stelle - copia 2  Le differenze dal precedente modello sono pressoché inesistenti al di fuori del nuovo display ad alta definizione, tuttavia questo è uno degli aspetti salienti del nuovo iPad. Il nuovo display permette una lettura più nitida dei testi e un minor affaticamento visivo 
Prezzo  4,5 stelle - copia 2  Il prezzo dell'iPad con connettività HSPA+/LTE è di circa 600€ per la versione da 16GB, ma si riesce a trovare a meno online. Confrontando tale prezzo con la concorrenza possiamo notare come gli altri tablet da 10.1'' aventi risoluzione fullHD abbiano circa lo stesso prezzo ma senza poter vantare la presenza di un modulo per la connessione dati. Più economici, invece, quelli a bassa risoluzione dotati di connessione 3G che però sono caratterizzati da display meno pregiati 
Complessivo  4,5 stelle - copia 2 

 

Il display del nuovo iPad è sicuramente uno dei miglior display che possiamo trovare su tablet, probabilmente il migliore. Rispetto al precedente modello, tuttavia, le differenze dell’iPad sono limitate. Oltre al display troviamo una nuova fotocamera da 5MPx posteriore e il nuovo Apple A5X che però è necessario in relazione alla risoluzione, quattro volte superiore rispetto all'iPad 2. Anche l'aumento della RAM di sistema è probabilmente accessoria all'adozione del nuovo display, rendendo di fatto l'iPad prestazionalmente uguale all'iPad 2.

La batteria di capacità maggiore è anch'essa motivata dalle richieste energetiche più importanti scaturite dall'adozione di un display così definito (e di conseguenza dal SoC), essa permette una buona autonomia d'uso ma causa tempi di ricarica importanti.

L'esperienza d'uso offerta dall'iPad è decisamente buona e piacevole; a differenza di Google con Android, Apple ha scelto una strada che predilige la semplicità d'uso e allo stesso tempo la massima chiusura del sistema. Alcuni lati negativi di tale politica emergono fortemente durante alcune operazioni anche banali, come ad esempio nel momento in cui si vogliono caricare foto sul tablet o pdf senza passare per servizi di cloud. Anche le impostazioni sono ridotte al minimo, avere un elevato numero di parametri su un terminale mobile è in genere poco utile, a volte scomodo, ma allo stesso tempo non averne è esageratamente limitante.

Il prezzo ufficiale per l'iPad 16GB con connessione HSPA+/LTE è di 599€, tuttavia online si riesce a trovare a qualcosa meno. Confrontando il prezzo con le altre proposte possiamo osservare che i tablet 3G degli altri produttori vantano prezzi più bassi di circa 100€, ma sono privi di display ad alta risoluzione, mentre i 10.1'' con risoluzione 1920x1200 pixel hanno lo stesso prezzo ma mancano di connessione dati. Infine una nota per quanto riguarda la garanzia: Apple sembra essersi adeguata alle normative italiane e ora la pagina ufficiale dell’iPad riporta 2 anni di garanzia.

 

Pro

  • Retina display
  • Materiali utilizzati
  • Fluidità nell'uso e autonomia

 

 

Contro

  • Assenza di un lettore memory
  • Fotocamera anteriore migliorabile
  • Sistema chiuso che può rendere più macchinose del dovuto alcune operazioni

Ivan Disirò