Notice: Undefined offset: 53 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 53 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Indice articoli

Passiamo ora ad analizzare i singoli prodotti. Partiamo ovviamente dal visore Trust Urban Exos Plus. Le dimensioni complessive del visore Trust Urban Exos Plus sono di 135 x 124 x 113 mm. Il peso invece si attesta a circa 400 g. Il design è classico e la colorazione è totalmente nera. Essendo un HMD (Helmet Mounted Display) non troviamo sostanziali differenze rispetto altri modelli eccetto dimensioni e forma. Anche Trust per il suo Exos Plus adotta un pratico sistema che vede l’inserimento dello Smartphone nel relativo alloggiamento tramite uno sportellino frontale con aggancio magnetico.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 8 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 9 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 10

Frontalmente troviamo come unico dettaglio il logo, di colore bianco, della Trust a contrastare la colorazione nera dell’intero visore.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 11

Trust per il visore Exos Plus mette a disposizione alcuni selettori/manopole, ne troviamo una nel lato superiore ed una splittata nei lati, per una regolazione manuale della distanza fra le due lenti oltre alla messa a fuoco per adattare l’esperienza della realtà aumentata alle nostre esigenze. Il tutto è perfettamente compatibile con video 3D e/o a 360 gradi.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 12 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 13

Possiamo dare uno sguardo anche alle dimensioni posizionando il visore lateralmente. Lateralmente è possibile notare anche i fori longitudinali che ci permetteranno di far passare eventualmente un cavetto per cuffie o quelle per la ricarica dello Smartphone.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 14

Inferiormente troviamo invece un magnete che permette una configurazione del visore con relative App.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 17

Nel lato posteriore invece possiamo osservare le due fasce elastiche con rinforzi in cuoio. Fasce che potranno essere regolate facilmente grazie a inserti in velcro adesivo. In questo modo potrete calzare in modo ottimale e comfortevole il visore sulla testa.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 15

‘’Frontalmente’’ abbiamo la forma/sagoma per il volto con relativa imbottitura in gomma e rivestimento in simipelle.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 16

Dettaglio

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 18

Passiamo ora allo sportellino con apertura magnetica che ci permetterà di accedere al vano dove poter alloggiare il nostro Smartphone con dimensioni massime di 80 x 150 mm (Display da 3.5” a 6”).

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 19 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 20 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 21

 

Dettaglio coperchio esterno.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 32

Dettaglio inserti magnetici.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 22

L’inserimento dello Smartphone è davvero semplice e veloce. Infatti abbiamo un secondo supporto in plastica interno a molla che permetterà la regolazione in base a forma e dimensione massima supportata. Nella confezione troviamo anche dei gommini a protezione e distanziamento dei tasti dei diversi Smartphone.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 23

Ora velocemente ci spostiamo a dare uno sguardo al controller Bluetooth Trust Urban Setus. Controller di dimensioni di 60 x 130 x 169 mm e peso di circa 73 g. Davvero compatto e leggero. Design classico e relativamente ergonomico grazie alla sua forma curvata.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 25 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 27

Da più vicino possiamo osservare i diversi tasti presenti sul controller. Abbiamo partendo da sinistra un D-Pad a 360 gradi più 9 tasti che ci permetteranno un maggiore controllo e esperienza con i videogiochi. Immancabile il logo Trust centralmente. Osserviamo anche come il tasto Start ci permetterà di spegnere e accendere il controller per risparmiare la carica delle batterie.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 26

Nel lato posteriore troviamo il vano ove andare ad alloggiare le due batterie in formato AAA e incluse nel bundle. Potremo così subito mettere in funzione il controller e iniziare ad utilizzarlo con il visore.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 28

Nel lato inferiore del controller troviamo invece uno switch che ci permetterà di impostare il controller come un gamepad o come un mouse/puntatore multimediale. Quindi avremo modo di utilizzare il Setus in diverse occasioni senza ricorrere ad altri device.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 29

Prima di passare alle impressioni di utilizzo vi lasciamo ad alcuni scatti del visore e del controller.

Trust Urban Exos Plus Urban Setus 30 Trust Urban Exos Plus Urban Setus 31