Notice: Undefined offset: 58 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 58 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Tags: reviewrecensioneCuffiegaming headseteasyaccEasyAcc G1Cuffie Surround 7.1

DSCF2115

Salve a tutti i lettori di Xtremehardware.com, nella recensione odierna ci occuperemo delle cuffie da gaming EasyAcc G1, headset caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo e dalla presenza di motori vibranti all’interno dei padiglioni auricolari, in grado di offrire una maggiore immersività durante il gaming. Anticipando la nostra recensione vi avvisiamo che le G1 sono delle cuffie stereo caratterizzate da: un connettore USB, utile per sfruttare la virtualizzazione digitale surround 7.1, driver da 40mm di diametro e un microfono omnidirezionale. Dopo questa piccola introduzione andiamo a vedere come è fatto il prodotto e come si è comportato nei nostri test.

easyacc 86163770

“Accessory exists to please not to trouble. To make it easy as it uses and looks, as the name EasyAcc reveals, we try hard. By unceasingly fine-tuning on details and functions, we finally managed to merge your accessory needs to go with your various devices.” Questo è il motto dell’azienda EasyAcc, compagnia specializzata nella vendita di accessori per smartphone e tablet, che solamente nell’ultimo anno si è estesa in altri settori tecnologici come ad esempio il mercato delle periferiche da gaming. Il principale motivo del successo di questa azienda è l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti.


Di seguito le caratteristiche tecniche delle cuffie G1:

  • Peso: 405g
  • Lunghezza cavo: 200cm
  • Tipologia di interfaccia: USB
  • Impedenza microfono: <= 2.2 KOhm
  • Range di frequenza: 20 Hz - 20 KHz
  • Sensibilità: 105 dB +- 3 dB
  • Diametro driver: 40mm
  • Impedenza: 32 Ohm
  • Tipologia microfono: omnidirezionale
  • Sensibilità microfono: -36 +- 3dB (a 1KHz)
  • Microfono dimensioni: 6x3 mm

Come possiamo osservare dal precedente elenco, le G1 possiedono le caratteristiche tipiche degli headset di fascia medio/bassa, infatti sono caratterizzate da driver di discrete dimensioni e da un range di frequenza non molto ampio, ciò le rende ideali per giocare ai vari titoli presenti sul mercato ma non per ascoltare musica in alta qualità. La connessione USB ci permette di sfruttare la virtualizzazione surround 7.1 e di alimentare adeguatamente i motori dedicati alla vibrazione.

La scatola contenente il prodotto si presenta ben curata e minimale, ma fornisce comunque tutte le informazioni fondamentali sul device. Nella parte frontale è presente solamente l’immagine delle cuffie ed alcune sue funzionalità. I restanti lati riportano le specifiche tecniche e tutte le caratteristiche delle EasyAcc G1. Il bundle comprende due manuali d'utilizzo e il CD driver.

DSCF2118  DSCF2119  DSCF2120  DSCF2121  DSCF2122  DSCF2123  DSCF2076


Adesso procediamo con l’analisi qualitativa. Le G1 sono caratterizzate da un design “all-black”, caratteristica sicuramente apprezzata da coloro che non amano headset troppo appariscenti. Le cuffie sono costruite integralmente in plastica, caratterizzata da una finitura lucida, che le rende un magnete per polvere ed impronte. Infine le dimensioni sono davvero generose e il peso si aggira sui 405g.

DSCF2127

Analizzando l’archetto notiamo che quest’ultimo non presenta un struttura classica, ma al contrario abbiamo due archetti ognuno dei quali contraddistinto da una diversa funzionalità. La rigidità strutturale è affidata, infatti, all’archetto superiore che ha il compito di sostenere i due padiglioni auricolari, mentre la vestibilità e il comfort sono affidati alla classica headband flessibile in pelle, in grado adattarsi nel migliore di modi al cranio di qualsiasi giocatore con estrema facilità, senza doverla regolare manualmente.

DSCF2088  DSCF2090  DSCF2093  DSCF2094  DSCF2095

La zona esterna dei padiglioni auricolari delle G1 è caratterizzata da un design molto aggressivo, infatti oltre alla plastica lucida di colore nero troviamo anche una griglia metallica, che nasconde il logo gaming di EasyAcc retroilluminato di rosso quando le cuffie sono in funzione. I padiglioni possono adattarsi leggermente alle orecchie grazie a piccoli movimenti basculanti, sia orizzontali che verticali, quindi saranno in grado di adattarsi abbastanza bene alla nostra testa. Nel padiglione di sinistra troveremo il microfono omnidirezionale in gomma, a cui possiamo far assumere diverse posizioni, in grado di essere sollevato se non viene usato. Il microfono presenta un led rosso sulla sua estremità, che si accende quando colleghiamo le cuffie al nostro PC.

DSCF2084  DSCF2085  DSCF2089  DSCF2099  DSCF2100  DSCF2101

La parte interna dei padiglioni è caratterizzata da una classica imbottitura in gomma/spugna con rivestimento in similpelle, in grado di conferire un buon comfort e una buona aderenza/isolamento una volta in uso. All’interno dell’imbottitura è presente un rivestimento in tessuto per proteggere i driver da 40 mm.

DSCF2104  DSCF2106  DSCF2107

Le G1 si connettono al nostro PC grazie ad un cavo di 2 metri rivestito in treccia di tessuto, dotato di un piccolo controller su filo per regolare volume, muto microfono e effetto vibrazione. All’estremità del cavo troviamo il connettore USB purtroppo non placcato in oro.

DSCF2109  DSCF2110  DSCF2111  DSCF2112

Il software fornito insieme al prodotto è molto semplice, forse anche troppo, ma allo stesso tempo consente di modificare e personalizzare le principali impostazioni audio delle G1. Possiamo regolare il volume degli altoparlanti, regolare la potenza d’uscita tra canale destro e sinistro ed infine possiamo regolare la sensibilità del microfono.

Software EasyAcc G1  Software EasyAcc G1 2

Vi lasciamo alcune immagini delle cuffie con la retroilluminazione led in funzione.

DSCF2115  DSCF2116


Abbiamo provato le EasyAcc per diversi giorni, così da poter esprimere un giudizio oggettivo sulla qualità di queste cuffie da gaming.

DSCF2127

Game

Le prove in game sono state effettuate con l’FPS Battlefield 1, l’ottimo RTS Total War Warhammer e il free-to-play War Thunder. Sicuramente l’uso delle cuffie nei giochi multiplayer FPS aiuta molto, dato che ci permettono di sentire meglio i suoni dei nostri nemici e di individuarli ancor prima di vederli. In questo ambito le G1 trovano terreno fertile, dato che sono state concepite appositamente per giocare. Gli altoparlanti da 40mm offrono una buona potenza sonora facendoci coinvolgere nella scena che stiamo giocando. Le cuffie sono volutamente predisposte ad accentuare le basse frequenze, caratteristica che ritroviamo nella maggior parte degli headset da gaming di fascia medio/bassa. In aggiunta a tutto ciò dobbiamo segnalare che le G1 hanno ben due assi da giocare: i due motori vibranti e il Digital 7.1 Surround. Entrambi sono particolarmente apprezzabili negli FPS, il primo facendo vibrare le cuffie ad ogni esplosione, così da garantire una maggiore immersività, mentre il secondo permettendoci di individuare meglio i nemici grazie all’audio spaziale, ovviamente simulato.

Musica

Abbiamo testato le G1 anche per ascoltare musica in alta qualità, con diversi brani e generi, per verificare la loro qualità nella riproduzione musicale. Le abbiamo testate anche con l’app Spotify, versione Windows 10, per vedere se la resa sonora cambiasse con file compressi. Questo headset si è comportato egregiamente nei generi musicali dove le frequenze basse la fanno da padrone, come Dubstep / House / Dance, dato che possiede una predilezione per le basse frequenze, di conseguenza in altri generi raggiungono solo la sufficienza poiché i medi sono discreti e gli alti faticano ad emergere in maniera decisa. Se ascoltiamo musica in alta qualità o mp3 non si riesce ad avvertire una differenza tra i due file utilizzando queste cuffie, poiché le cuffie da Gaming sono poco ottimizzate a tale fine.

Ergonomia

Negli ultimi anni sono davvero poche le cuffie che ho trovato realmente comode, purtroppo le G1 non rientrano tra queste, vediamo per quale motivo. Premetto che le G1 non sono inutilizzabile, anzi per utilizzi di breve durata risultano molto confortevoli, 1-2 ore di gioco, ma superando questo limite tendono a schiacciare le orecchie a causa dell’elevata pressione che esercitano sulla nuca, nonostante la tipologia over-the-ear. Possiamo ovviare a questo inconveniente facendo delle piccole pause e togliendo le cuffie, ma sappiamo che non tutti i videogiocatori possono o vogliono farlo, soprattutto se impegnati in un lan-party o torneo online. D’altra parte la struttura a due archetti consente di indossare facilmente le G1 senza dover perdere tempo in regolazioni e personalizzazioni della lunghezza degli archetti. Infine queste cuffie non possono essere ripiegate su se stesse ed il microfono non è un separabile dal padiglione, rendendole scomode da trasportare tra un lan-party e un altro.

Microfono

Abbiamo provato il microfono delle cuffie G1 per vari giorni utilizzando la chat vocale di Discord, applicazione utilizzata per giocare online insieme ai propri amici. Durante la comunicazione la qualità della nostra voce è sempre stata discreta, in grado di catturare le informazioni più importanti da comunicare al nostro interlocutore, priva dunque di interferenze o fruscii. Il microfono è regolabile grazie alla struttura in gomma e retraibile effettuando un movimento circolare così da posizionarlo in verticale.


silver new

 

Prestazioni

4 stelle

Se dovessimo considerare solo l’ambito gaming meriterebbe il massimo dei voti

Qualità

4,5 stelle

Le G1 sono ben costruite, destinate a durare nel tempo

Design

4,5 stelle

Design stealth, caratterizzato solamente da qualche led rosso, che conferisce aggressività al prodotto

Ergonomia

3,5 stelle

Le G1 offrono un discreto livello di comfort, ma se vengono usate troppo a lungo tendono a dar fastidio

Bundle

3,5 stelle

Sono presenti solamente alcuni manuali d’utilizzo e il CD driver

Prezzo

5 stelle

Davvero ottimo considerando tutte le funzionalità offerte

Complessivo

4 stelle  

Vediamo di riassumere in poche righe le nostre considerazioni su questo headset da gaming. Le EasyAcc G1 sono delle cuffie rivolte unicamente ai videogiocatori, in grado di offrire ottime funzionalità ad un ottimo prezzo. La vibrazione dei padiglioni e il Digital 7.1 Surround sono delle peculiarità difficilmente riscontrabili in cuffie di pari prezzo. Sono caratterizzate da un ottimo design e da qualità costruttiva molto buona, infatti le plastiche sono ben realizzate e piacevoli al tatto, arricchite da delle sezioni in rete metallica che ne accentuano la vocazione gaming. L’impossibilità di ripiegarle e il cavo USB type-A ne impedisce di fatto l’utilizzo in mobilità, confinandole ad un utilizzo domestico. Offrono un discreto comfort, anche se alla lunga tendono a stancare. Infine in bundle troviamo solamente il CD Driver e alcuni manuali d’utilizzo, del tutto giustificati considerando il basso prezzo a cui vengono vendute, circa 35€ su amazon.it.

Trovate le EasyAcc G1 al seguente indirizzo: https://www.amazon.it/EasyAcc-Microfono-Flessibile-vibrazione-Controllo/dp/B01G53FAFK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1514932166&sr=8-1&keywords=easyacc+g1

Pro

  • Prezzo
  • Qualità costruttiva
  • Immersività in-game

Contro

  • Comfort

Si ringrazia EasyAcc per aver fornito il sample.

Angelucci Gianluca

 

Commenta sul forum