Indice articoli

itekbelzer10Oggi andiamo a scoprire l'Itek Taurus Belzer RGB, un dissipatore ad aria di gamma alta compatibile con tutti gli standard sul mercato e capace di gestire un TDP sino a 160 W. Itek Taurus   Belzer è disponibile ad un prezzo intorno ai 60-70€ nelle versioni RGB e Red. Si tratta di un prodotto non solo molto prestante ma anche molto appariscente grazie ai led preinstallati,   sembra davvero perfetto per completare il pc dei gamers che vogliono un computer non solo potente ma anche bello da vedere.

 

iTek logonews

Per maggiori dettagli riguardo le due varianti del Taurus Belzer vi rimandiamo ai seguenti link:


Di seguito le specifiche tecniche del dissipatore

  • Socket Intel compatibili: LGA 775 / 1150 / 1151 / 1155 / 1156 / 1366 / 2011 / 2066 
  • Socket AMD compatibili: AM4 / FM2 / FM1 /  AM3+ /  AM3 / AM2+ / AM2
  • Numero e materiale heatpipe: 4 in rame
  • Materiale alette: alluminio
  • TDP: 160 W
  • Dimensioni senza ventola: 131x49x158mm
  • Peso: 1.15 kg
  • Ventola: 120mm 4 pin PWM con LED RGB, 500-1800 rpm, 69.36 CFM max, 31.6 dB max 
  • Confezione: kit montaggio Intel\AMD, ventola RGB, pasta termica, istruzioni, cavi, telecomando

itekbelzer5 itekbelzer10


Itek Taurus Belzer RGB arriva in una scatola di dimensioni abbastanza piccole che riporta sia le specifiche tecniche sia un paio di immagini che illustrano il prodotto. All'interno della confezione troviamo, oltre al dissipatore, i seguenti accessori:

  • staffe e viti per il montaggio per Intel/AMD
  • pasta termica
  • ventola LED RGB 120mm
  • telecomando per gestire i LED della ventola

itekbelzer1 itekbelzer2 itekbelzer8 itekbelzer9 itekbelzer7


Itek Taurus Belzer è un dissipatore di medie dimensioni, sul mercato ci sono prodotti ben più grandi e pesanti. Il materiale che la fa da padrone è l'alluminio, con una finitura grigio scuro, mentre le 4 heatpipe sono ovviamente costruite in rame. A livello costruttivo di per sè questo dissipatore non introduce nessuna novità rispetto a quel che si vede mediamente sul mercato, le uniche differenze stanno nell'integrazione dell'illuminazione a led e dei relativi cavi, come mostrato nelle fotografie qui sotto.

Complessivamente il prodotto risulta ben costruito, i materiali sono di buona qualità e le finiture sono altrettanto gradevoli. Questo dissipatore può essere montato su tutte le schede madri in commercio, il sistema di installazione è abbastanza semplice e veloce una volta capito il meccanismo, sotto questo punto di vista le istruzioni di montaggio non sono, forse, sufficientemente esaustive.
Come tutti i dissipatori di buon livello viene fornito un backplate da installare dietro la scheda madre in modo da rendere l'area del socket più rigida e resistente, successivamente si installa prima la placca di aggancio del dissipatore, poi il dissipatore vero e proprio ed infine una piccola staffa che funge da fermo per l'intera struttura. Due viti assicurano il fissaggio definitivo del dissipatore. Il meccanismo è abbastanza semplice, unico difetto è la necessità di centrare la staffa di chiusura rispetto al piccolo pin presente alla base del dissipatore; per farlo bisogna andare un po' a tentativi perchè risulta completamente nascosto alla vista dalle alette e dalle heatpipe. Consiglio, per facilitare l'installazione, di rimuovere i banchi di RAM installati sulla scheda madre.

Il dissipatore è dotato di una ventola con led RGB e di due strisce di led che corrono lungo le superfici superiore ed inferiore del dissipatore stesso. I led possono essere regolati a piacimento attraverso l'apposito telecomando fornito in dotazione che consente non solo di cambiare il colore o impostare una serie di transizioni predefinite ma anche di regolare la luminosità dell'illuminazione ed eventualmente spegnerla completamente. Questo è un aspetto importante perchè rende il dissipatore adatto anche agli utenti che non amano i led. Altra caratteristica fondamentale è che il Taurus Belzer prevede un cavo compatibile con tutte le schede madri dotate di illuminazione a led, questo permette di coordinare le luci del dissipatore con quelle della scheda madre.

itekbelzer3

itekbelzer6

 itekbelzer4


Veniamo ora ai test prestazionali. Il dissipatore è stato montato su una piattaforma AM3+ con CPU AMD Phenom II X4 960T e scheda madre Gigabyte GA970A-UD3. Pur essendo un sistema datato risulta ugualmente interessante valutare le prestazioni su questa configurazione, il TDP della CPU infatti è di 95W, più o meno quanto ci si ritrova attualmente con molti processori presenti sul mercato, citiamo per esempio il Ryzen 5 1600X e l'Intel Core i5 8600K. Abbiamo condotto i test sia con i settaggi a default sia con un profilo di overclock personalizzato caratterizzato da clock a 3.8 GHz e Vcore a 1.45V, di seguito sono riportati i risultati registrati con Intel Burn Test e Prime95. 

Come si evince dalle temperature riportate sui grafici, il Taurus Belzer è perfettamente in grado di gestire CPU intorno ai 100W di TDP senza alcun problema. Non solo le temperature sono decisamente basse, merito anche della temperatura ambiente di 19 gradi Celsius, ma abbiamo anche una rumorosità estremamente ridotta del dissipatore che in pratica non risulta più rumoroso rispetto alla condizione di idle. Questo ci indica che il Taurus Belzer ha ancora molto margine una volta raggiunti i 100W di TDP pertanto può tranquillamente gestire anche CPU che richiedono maggiori capacità di raffreddamento, come testimoniato dal caso di sblocco del Phenom 960T da 4 a 5 core con frequenza fissa a 3.4GHz e Vcore a 1.425V con un aumento del TDP, segnalato da HWMonitor, fino a 177W. Anche in questa situazione le temperature sono incredibilmente basse e segnano una massima di 45 gradi Celsius che, verosimilmente, si tradurrebbe in estate in una temperatura di circa 10 gradi superiore, molto vicina quindi al limite dei 60 gradi comune a molte CPU AMD di questa famiglia.
Come ultima nota, nel caso le temperature riportate vi sembrassero eccessivamente basse, vi ricordiamo che i vecchi Phenom II x4 di AMD erano CPU con valori massimi di temperatura molto ridotti, intorno ai 60 gradi centigradi. Mantenere i core, anche in overclock, ad un massimo di 40/45 gradi C è indice di ottime prestazioni e di un buon margine anche in vista del periodo estivo ove, con una temperatura ambiente maggiore, ci si aggirerà su temperature di circa 10 gradi C più alte; valore perfettamente compatibile con un massimo ipotetico fissato intorno ai 60 C. 

itekbelzer15 itekbelzer13 

taurus belzer 1

taurus belzer 2


 oro performance design

Bundle 5 stelle  Ampio
Design  5 stelle Moderno e accattivante 
Montaggio 4 stelle  Abbastanza intuitivo
Prestazioni  5 stelle  Eccellenti 
Prezzo  4 stelle  Abbastanza concorrenziale 
Complessivo  5 stelle   

Itek Taurus Belzer è un bel dissipatore dal costo abbastanza abbordabile e dalle elevate prestazioni. L'aspetto estetico, molto curato, strizza l'occhio agli utenti più giovani ed ai gamer. Si tratta di sicuro di un prodotto ottimo sotto tutti i punti di vista senza aspetti negativi degni di nota.

Pro

  • design
  • prestazioni

Contro

  • nulla da segnalare

Si ringrazia Itek per aver fornito il sample
Fornero Matteo

 

Commenta sul forum

 

Commenta sul forum

 

Commenta sul forum