Notice: Undefined offset: 53 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 53 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Indice articoli

Abbiamo utilizzato per svariati giorni il nostro piccolo drone Parrot Jumping Race Tuk Tuk. Iniziamo subito con il dire che il divertimento e le risate sono assicurate soprattutto in compagnia di amici. Purtroppo se il divertimento è assicurato non è altrettanto assicurata la durata dello stesso visto che la batteria da soli 550mAh ci garantirà solo un’autonomia di 20 minuti.

Autonomia davvero troppo ridotta per un drone per giunta mini e dunque di queste dimensioni. Dobbiamo dire anche che sono state sicuramente adoperate delle scelte in fase di progettazione per cui si sarà tenuto conto più delle ‘’prestazioni’’ e dimensioni che dell’autonomia e durata.

Inoltre la ricarica completa del piccolo Jumping Race Tuk Tuk potrà avvenire tra due ‘’modalità’’:

  • Carica rapida: 25 minuti (tramite caricatore da 2,6 A non incluso)
  • Carica standard: fino a 90 minuti con il cavo micro-USB incluso

Nel complesso comunque il Parrot Jumping Race Tuk Tuk è un Mini Drone che ci permetterà di perdere qualche minuto di relax mentale e perché no di effettuare qualche gara con gli amici, vista la disponibilità di altri modelli e colori.

Analizzando altri aspetti del Parrot Jumping Race Tuk Tuk quali l’altezza dei balzi dobbiamo dire che il meccanismo per compierli è interessante e funzionale. Siamo riusciti a far saltare il Mini Drone sul letto o tavolini di altezze simili davvero facilmente.

La stabilità e l’aderenza del piccolo Jumping Race Tuk Tuk è altresì molto interessante specialmente a circa 14 Km/h di velocità che possono sembrare pochi ma non lo sono affatto.

Insieme alla batteria e durata dobbiamo ‘’riportare’’ anche la camera integrata che con una risoluzione VGA di soli 640 x 480 px sarà sufficiente giusto per seguire/comandare in tempo reale il percorso che staremo effettuando e null’altro. Sinceramente volevamo caricare qualche video ma la bassa risoluzione e il valore di soli 15 FPS non ci ha convinto affatto a farlo.

Passando all’applicazione dobbiamo dire che è ben fatta e mette a disposizione tutti i comandi per comandare, registrare e eventualmente eseguire delle acrobrazie/trick preimpostati. Essendo dotato di Giroscopio e Accelerometro potremo comandare il Jumping Race Tuk Tuk sia con i comandi a display sia muovendo il nostro smartphone al pari dei giochi di guida downloadabili dagli Store.

Infine potremo dare comandi vocali al nostro Mini Drone.

Parrot ha reso inoltre disponibile anche altre applicazioni alcune compatibili con diversi dispositivi e altre che permettono di utilizzare un Gamepad Bluetooth come controller di guida per il nostro Mini Drone. Possibilità interessante per coloro che trovano delle difficoltà a guidarlo da smartphone in ambo le opzioni.

Infine lato connessione e segnale la possibilità di sfruttare un collegamento WiFi AC Dual Band (2.4 GHz e 5 GHz) permette un maggior raggio di copertura seppur in ambienti chiusi in base alla tipologia di mura e altri ostacoli potrebbe diminuire (per ovvi motivi).