Notice: Undefined offset: 55 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 608

Notice: Undefined offset: 55 in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Notice: Trying to get property 'rules' of non-object in /var/www/vhosts/xtremehardware/new.xtremehardware/libraries/src/Access/Access.php on line 613

Tags: officeterramaster,D5-300

TM D5 300 image 11Quest’oggi torniamo a parlare di TerraMaster proponendovi un’analisi di un box esterno per hard disk dotato di caratteristiche interessanti, quali USB 3.0 Type C e ben 5 bay di storage: parliamo del D5-300.

logo

“Terramaster è un marchio internazionale specializzato in prodotti per il private cloud storage professionale, come, ad esempio, l'altamente efficiente, sicuro, stabile, multifunzionale NAS network storage.

 

Avvalendosi di un eccellente modello hardware e della capacità di creazione di un software affidabile, l'obiettivo di Terramaster è quello di offrire prodotti di altissima qualità, elevata sicurezza e grande valore. Soluzioni semplici e sicure per l'immagazzinamento dati nel cloud, accompagnate da un'eccellente attenzione al cliente, per rispondere alle necessità di immagazzinamento virtuale della piccola e media impresa, della casa e di ambienti SOHO.

 

TerraMaster ha riscosso un grande successo di vendite in più di 40 Paesi, guadagnandosi un'ottima reputazione in settori di vario tipo: imprese, servizi medici ed educativi e sul mercato dell'intrattenimento domestico.”Source.: www.terra-master.com

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-15_14-28-53

Il TerraMaster D5-300 è dunque un prodotto rivolto a quegli utenti al quale non interessa condividere in rete i documenti e i file personali, lasciando quindi i N.A.S. sugli scaffali, ma che pretendono velocità di trasferimento elevate, una capienza elevata e la possibilità di personalizzare il volume disco tramite le configurazioni RAID.

Proprio grazie alla porta USB Type C, al pieno supporto RAID 0/1/3/5/10 + JBOD ed ai ben 5 bay per dischi questo prodotto fa centro grazie ad un prezzo non molto elevato (199,99€ su Amazon).

Prima di lasciarvi al resto dell'articolo vi rimandiamo alla video recensione pubblicata sul nostro canale di Youtube:

Le performance saranno però di buon livello? Andiamo a scoprirlo insieme…


Riportiamo di seguito la tabella inerente le specifiche tecniche del TerraMaster D5-300, ricordandovi che tali informazioni sono consultabili presso il sito internet del produttore:

http://www.terra-master.com/html/it/article_read_1173.html

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-13_00-24-27

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-13_00-25-38

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-13_00-40-21

Quali sono dunque le feature che caratterizzano questo prodotto?

Iniziamo accennando l’unica connessione possibile tra il nostro sistema ed il prodotto, ovvero la porta USB Type C che ci consente un trasferimento dati a velocità elevata.

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-13_10-22-25

Grazie ai 5 bay il TerraMaster D5-300 può supportare una capacità di storage pari a ben 30TB, inserendo dischi da 6TB ciascuno; dischi ovviamente sia meccanici che a stato solido in formato 3.5 o 2.5 pollici.

D5 300 NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储 Ope 2016 06 13 10 22 38

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-13_10-22-48

Capienza o sicurezza dei dati? Con il D5-300 siamo liberi di scegliere grazie al pieno supporto RAID 0 e RAID 1, oltre ad altre soluzioni comode ma meno utilizzate.

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-13_10-22-57

Lo chassis completamente in alluminio favorisce la dissipazione di calore dei dischi e dunque ha consentito all’azienda di installare due ventole a basso regime, per contenere al massimo il rumore.

D5-300 -_NASNAS存储网络存储家用NAS文件服务器铁威马私有云存储_-_Ope_2016-06-15_14-28-53


La confezione del D5-300 è completamente blu e reca su di essa la stampa del logo dell’azienda ed una etichetta riportante il nome del modello ed il codice a barre.

TM D5-300_image_01 TM D5-300_image_02

Nella parte alta è presente la comoda maniglia in plastica.

TM D5-300_image_03 TM D5-300_image_04

TM D5-300_image_05

All’interno della confezione troviamo:

  • Il TerraMaster D5-300
  • Un cavo di alimentazione con presa inglese
  • Il trasformatore di corrente
  • Un cavo di alimentazione con presa italiana
  • Un quick-manual
  • Viti per il serraggio di dischi da 3.5 e 2.5 pollici.

TM D5-300_image_06


 

Esteticamente il D5-300 è molto carino ed elegante con la sua colorazione argentea e grigio scura.

Al tatto l’alluminio rimane ruvido e la particolare bellezza dell’oggetto gli permette di esser posizionato anche in uffici eleganti od in salotto accanto ad una televisione.

TM D5-300_image_07

Il frontale è ovviamente caratterizzato dai 5 vani ad estrazione rapida, che fan sviluppare tutto il prodotto in orizzonate.

Sulla sinistra troviamo il tasto di accensione, un LED di status inerente al funzionamento del sistema ed altri 5 LED riguardanti gli altrettanti dischi.

Ogni vano è contrassegnato da un piccolo numero in rilievo posizionato sotto ognuno di essi.

TM D5-300_image_08 TM D5-300_image_09

I laterali non presentano feritoie per l’ingresso di aria fresca ma riportano il logo dell’azienda stampato.

TM D5-300_image_10 TM D5-300_image_11

Sul retro svettano le due grandi ventole poste in estrazione e operanti a regimi non elevati per contenere il rumore, soluzione che si sposa benissimo con l’adozione dell’alluminio come materiale costruttivo, altamente dissipante.

TM D5-300_image_12 TM D5-300_image_14

Gli unici connettori presenti sono ovviamente quello di alimentazione DC IN da 12V/8A e l’USB 3.0 Type C.

TM D5-300_image_13

Il fondo del D5-300 è ben realizzato; esso presenta, infatti, una ampia griglia che permette l’ingresso di aria fresca, una etichetta riportante dati sul prodotto ed i classici quattro piedini in gomma antiscivolo.

TM D5-300_image_15 TM D5-300_image_16

I supporti disco sono completamente in plastica rigida, aspetto che non favorisce la dissipazione ma mantiene bassi i costi di produzione; nonostante questo sono solidi e ben fatti.

TM D5-300_image_17 TM D5-300_image_18

TM D5-300_image_19 TM D5-300_image_20

Tolti tutti i supporti possiamo scorgere all’interno del vano dischi la scheda PCI-E con i connettori SATA e la struttura completamente in metallo.

TM D5-300_image_21 TM D5-300_image_22


Utilizzare e configurare il TerraMaster D5-300 è molto semplice.

Come primo step scarichiamo dal sito del produttore il software “TerraMaster HW RAID Manager” (lo troviamo a questo indirizzo: http://www.terra-master.com/html/it/article_list_707.html) ed installiamolo sul nostro sistema.

setup 2016-06-10_10-27-56 setup 2016-06-10_10-28-04

Una volta avviato il software ci troveremo davanti ad un manager dall’interfaccia tanto semplice quanto chiara ed esplicativa.

L’applicazione si divide sostanzialmente in due macro sezioni: “Basic Mode” ed “Advanced Mode”.

La prima, suddivisa in 3 sub-menù ci permette tramite la prima icona di visualizzare i dischi installati all’interno del sistema ed eventuali volumi creati, oltre a riportarci informazioni S.M.A.R.T. su ogni disco.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-28-27

La seconda icona è relativa al log di sistema; qui possiamo monitorare tutte le modifiche ed i messaggi di warning o errore relativi a volume o dischi installati.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-28-37

Il terzo menù ci consente la creazione e l’eliminazione veloce di volumi.

L’operazione è estremamente semplice; nella colonna di sinistra possiamo scegliere quale tipo di volume RAID (o JBOD) creare ed il sistema selezionerà automaticamente i dischi sul quale creare il volume.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-28-46

L’Advanced Mode permette all’utente di configurare le notifiche da inviare via mail in caso di malfunzionamento di sistema, volumi o disco; questo tramite la prima icona.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-28-55

La seconda sezione ci permette di creare/cancellare il volume RAID in maniera leggermente personalizzata; possiamo infatti scegliere inizialmente, tramite un menù a tendina, quale tipo di RAID utilizzare e successivamente selezionare i dischi con il quale creare questo volume.

L’applicazione ci permette, inoltre, di proteggere tale scelta da password in modo tale da scongiurare l’eliminazione del volume da parte di qualche malintenzionato.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-29-04

La terza icona ci permette di aggiornare il firmware di sistema.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-29-16

L’ultima sezione, invece, ci fa scegliere il tempo dopo il quale il volume RAID entra in stand-by.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-29-25

CREAZIONE VOLUME ED UTILIZZO IN WINDOWS

Dopo aver visto quali funzioni ci mette a disposizione il software sviluppato per questo D5-300 è giunto il momento di provare a creare un volume da utilizzare in ambiente Windows.

Tramite la “Basic Mode” selezioniamo il volume da creare (nel nostro caso RAID 0) e proseguiamo cliccando su “Apply”.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-29-44

Attendiamo che il sistema configuri i dischi e quindi il volume.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-30-02 HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-30-48

Notiamo che tutti i dischi son diventati arancioni e viene riportato il nome del RAID creato con relativa capacità.

HWRaidManagerSetup 2016-06-10_10-30-59

Proseguiamo recandoci in Gestione Computer (che troviamo nel Pannello di controllo –> Strumenti di Amministrazione) ed inizializziamo il “disco” appena creato.

mmc 2016-06-10_10-32-16

A questo punto il gioco è fatto; abbiamo creato il nostro nuovo volume, formattato in  NTFS e pronto per essere utilizzato.

mmc 2016-06-10_10-33-03


I test del TerraMaster D5-300 son stati effettuati collegando il prodotto ad una scheda PCI-E 3.1 ASRock USB 3.1/A+C inserita all’interno di questo sistema:

configtest

I test svolti sono i seguenti:

  • CrystalDisk Mark
  • ATTO Disk Benchmark
  • HDTune Pro 5.0.0

RAID 0

DiskMark RAID0

ATTODiskBenchmark RAID0

HDTune Pro_RAID0_R HDTune Pro_RAID0_W

Le performance in RAID 0 non sono niente male; il sistema si stabilizza sui 150MB/s circa in scrittura e 200MB/s in lettura.

HD Tune riporta risultati leggermente più bassi, ma è una tendenza che si mantiene per tutti i volumi utilizzati.

RAID 1

DiskMark RAID1

ATTODiskBenchmark RAID1

HDTune Pro_RAID1_R HDTune Pro_RAID1_W

Più lente le prestazioni in RAID 1 che vede eguagliarsi lettura e scrittura, che si assestano sui 145 MB/s circa.

RAID 3

DiskMark RAID3

ATTODiskBenchmark RAID3

HDTune Pro_RAID3_R HDTune Pro_RAID3_W

I risultati prendono il volo utilizzando il volume RAID 3.

Superiamo infatti, sia con CrystalDisk Mark che con ATTO Disk, i 200MB/s, toccando i 219MB/s in fase di lettura; scrittura assestata sui 150MB/s.

Risultati ancora una volta più lenti per HD Tune che come valori medi riporta 106,2MB/s in scrittura e 146,8MB/s in lettura.


RAID 5

DiskMark RAID5

ATTODiskBenchmark RAID5

HDTune Pro_RAID5_R HDTune Pro_RAID5_W

Anche il RAID 5 ci regala soddisfazioni, sia in lettura che scrittura, assestandosi sui 200MB/s in lettura e 140MB/S in scrittura.

CrystalDisk Mark, in questo caso, riporta un sonoro 174MB/s al Seq Q32T1 in scrittura ed addirittura 201.5MB/s nella fase “Seq” del test, sempre il scrittura.

RAID 10

DiskMark RAID10

ATTODiskBenchmark RAID10

HDTune Pro_RAID10_R HDTune Pro_RAID10_W

Ultimo, ma non per performance, il RAID 10 che conferma la tendenza di questo prodotto nel leggere ad una velocita che oscilla tra i 180 ed i 200MB/s e scrivere a circa 150MB/s.

Anche in questo caso CrystalDisk Mark riporta risultati molto elevati; per noi “in medium stat virtus”.


 oro

 

Prestazioni 4,5 stelle

Le performance del D5-300 son di tutto rispetto; abbiamo raggiunto i 200MB/s in più occasioni utilizzando dischi meccanici!

Rumorosità 5 stelle

Il sistema è assolutamente silenzioso grazie alle due ventole operanti a bassi regimi.

Qualità dei materiali 4,5 stelle

Alluminio, plastica rigida e struttura interna completamente in metallo…ottimo!

Software  5 stelle

Semplice ed immediato, consente di fare esattamente ciò per il quale il prodotto è stato pensato con estrema semplicità ed integra anche un sistema di notifiche oltre ad un log di eventi e S.M.A.R.T. sui dischi!

Prezzo 4,5 stelle

199,99€ (su Amazon, a questo indirizzo: https://www.amazon.it/Alloggiamento-Custodia-TerraMaster-D5-300-SUPERSPEED/dp/B01DW1X348/ref=sr_1_1?s=pc&ie=UTF8&qid=1465942287&sr=1-1&keywords=d5-300) per questo prodotto non sono una esagerazione che consideriamo che ci permette di utilizzare 5 dischi collegati ad alta velocità grazie alla porta USB Type C.

Complessivo 5 stelle  

TerraMaster ha centrato l’obbiettivo con il D5-300, un prodotto pensato per coloro che non sono interessati a condividere in rete i propri dati ma cercano capienza e velocità di trasferimento. Grazie ai 5 bay ed alla porta USB 3.0 Type C, infatti, possiamo raggiungere la capienza massima di ben 30TB e trasferire i dati ad una velocità che oscilla tra i 150 ed i 200MB/s (tra scrittura e lettura).

Il sito del produttore, inoltre, garantisce velocità di 230MB/s in caso di abbinamento di dischi SSD (RAID 0); non facciamo fatica a crederlo avendo noi raggiunto i 200MB/s con dischi meccanici. L’aspetto estetico è molto piacevole e ci permettono di trasformare questo prodotto in un oggetto di design moderno per il nostro salotto.

Infine 199,99€ per queste performance e caratteristiche non sono una spesa esagerata a nostro avviso.

Ringraziamo TerraMaster per il sample fornitoci.

PRO

  • Estetica
  • Performance elevate
  • Silenziosità
  • Software

CONTRO

  • Nulla da riportare

Ciardiello Angelo

 

Commenta sul forum