Indice articoli

R1 UNIVERSAL: assemblaggio, compatiblità RAM

 

Ecco il link alla guida per l’installazione:

http://www.cryorig.com/inst_guide_dl.php?id=3

 

Link alla lista di compatibilità e compatibilità RAM

http://www.cryorig.com/comp_list_detail.php?id=3

 

Link al video di analisi della ocmpatibilità delle RAM:

http://www.cryorig.com/video/r1-universal/r1-universal_installation.mp4

 

Compatibilità con RAM ad elevato profilo

La compatibilità con RAM ad elevato profilo, con il modello ULTIMATE, purtroppo con piattaforme 2011 e grazie allo spessore standard della ventola frontale da 25mm, è bassa. Per dissipatori a doppia torre però dobbiamo ammettere che abbiamo visto di peggio. Con il modello Universal invece tale problema viene risolto fornendo una ventola dallo spessore inferiore, che permetterà il montaggio di RAM ad elevato profilo frontalmente. Posteriormente, essendo il radiatore asimmetrico, però ci saranno ugualmente problemi di sorta, ragione per cui si consiglia fortemente di utilizzare RAM a basso profilo, o il dissipatore su socket 115x aventi RAM poste solo nella porzione frontale. 

 

Il dissipatore presenta un’altezza della ventola non molto elevata rispetto alla scheda madre, quindi potrebbe esserci qualche incertezza nella compatibilità con schede madri aventi sistemi di dissipazione grandi posti lateralmente sui VRM, ma comunque tendiamo ad escluderlo nella stragrande maggioranza dei casi. Un problema invece potrebbe essere l’altezza, perché con la ventola frontale arriviamo a 185mm, leggermente più rialzata, altrimenti 163mm qualora utilizzassimo una 120mm oppure la 140 ma posta più in basso, livellata alle alette superiori. Lo standard di progettazione dei case Mid Tower è 160mm, quindi sarà consigliabile premunirsi di un case che sia all’altezza (ed è proprio il caso di dirlo !). Dettagli di compatibilità del radiatore con il modello R1 Ultimate ed Universal, posteriormente in configurazione triventola e biventola: su una RIVE X79 bisogna rialzare leggermente sia la ventola frontale, sia quella posteriore, perché altrimenti vengono occupati diversi slot di RAM e ciò sarebbe inaccettabile. A conti fatti la configurazione triventola da 140mm è adatta a socket che non siano il 2011, aventi quindi RAM spaziate poste solo frontalmente. Posteriormente infatti la situazione come vedete può essere ancora più problematica, per via della struttura asimmetrica delle due torri dissipanti:

 

CRY R1 00010

 

Rialzando le ventole posteriori invece si ottiene questo (fotografie del modello Ultimate, valide anche per il modello Universal, dato il medesimo radiatore):

CRY R1 00116CRY R1 00118

 

Utilizzando ventole da 120mm, ad esempio le Noctua NF-F12, la situazione migliora decisamente, la rumorosità complessiva, come le performance, sono leggermente inferiori. Da notare l’ingombro drasticamente minore:

CRY R1 00104

Prima di procedere vi invitiamo a rileggere la compatibilità nei capitoli precedenti.

MONTAGGIO 1

La procedura d’installazione, in questo caso inerente a sistemi Intel, è davvero veloce; il sistema di montaggio infatti aiuta moltissimo poiché sarà addirittura possibile fissarlo verticalmente con le ventole già installate. Di solito è necessario rimuoverle, in questo caso invece è possibile utilizzare un cacciavite a croce lungo 30cm (consigliatissimo per l’installazione dei dissipatori) in quanto sono presenti delle rientranze che combaciano con gli innesti filettati sulla base. Eccezionale !

CRY R1 00007CRY R1 00008

 

Seguite questi passaggi:

  • applicare un sottile strato di pasta termoconduttiva
  • avvitare i quattro dadi per il socket 2011

CRY R1 00107

inserire le due staffe laterali

CRY R1 00108

fissarle con i quattro dadi filettati

CRY R1 00109

apporre il dissipatore e fissarlo

CRY R1 00110

 

A questo punto è consigliabile smontarlo e controllare l’impronta termica. 

Cosa possiamo aspettarci quindi da questo dissipatore? Performance elevate, ottima silenziosità e compatiblità RAM.