DG280LEO 13Amici di XtremeHardware oggi torniamo ad occuparci del settore mobile ed in particolare di smartphone. Nella recensione odierna tratteremo in maniera dettagliata il DOOGEE LEO DG280, smartphone economico di DOOGEE.

 

 

 

 

 

doogee-logo

 

 

DOOGEE è un produttore cinese che si sta affacciando sul mercato Occidentale tentando di proporre soluzioni nuove e concorrenziali. Il LEO DG280 in particolare è uno smartphone Android estremamente economico in quanto proposto ad un prezzo di circa 80-90€.
La gamma di DOOGEE è piuttosto ampia e variegata, ci sono smartphone per tutte le tasche ed in genere ogni prodotto è in grado di soddisfare una fetta piuttosto larga di utenti. Nella totalità dei casi, siccome sono prodotti direttamente provenienti da un'azienda cinese, gli smartphone sono basati su SoC Mediatek; ciò non è per forza un male in quanto permette di sacrificare in parte le prestazioni per ottenere un oggetto dal prezzo decisamente più competitivo.

 

Detto questo vi lasciamo subito alla nostra analisi:

.be">

 


Confezione e bundle

Come di consueto diamo uno sguardo alla confezione del dispositivo ed al bundle incluso nella scatola, troviamo in particolare un cavo microUSB, un alimentatore da parete, cuffie tradizionali, manualistica e due pellicole di cui una già applicata sullo schermo.
Il bundle nel complesso è decisamente ricco, da un dispositivo venduto a questo prezzo non si potrebbe davvero pretendere di più. A mio avviso forse sarebbe consigliabile eliminare dal bundle gli auricolari in favore di una cover colorata supplementare per il retro dello smartphone, in modo da offrire anche maggior scelta in termini di personalizzazione del dispositivo.

DG280LEO 01 DG280LEO 02 DG280LEO 03

DG280LEO 04

 

 


Specifiche tecniche

A seguire le specifiche tecniche del DOOGEE LEO DG280:

DG280LEO 05

Le specifiche tecniche di questo dispositivo sono assolutamente basilari, non c'è nulla che faccia pensare ad uno smartphone dalle prestazioni elevate ma nel complesso siamo di fronte ad un terminale ben bilanciato e decisamente apprezzabile nel rapporto tra prezzo e caratteristiche hardware. Per poco meno di 90€ infatti possiamo sfruttare un discreto SoC quadcore, 1GB di RAM ed una memoria interna da 8GB. Il comparto multimediale è logicamente studiato per contenere i costi, la fotocamera posteriore da soli 5MP non permette scatti di ottima qualità e la fotocamera frontale è il minimo indispensabile per applicativi come Skype e similari.
Il display da 4.5" è di discreta qualità, la resa dei colori piuttosto buona anche se il pannello touch screen non si rivela infallibile in quanto al rilevamento dei tocchi sullo schermo.

 


Analisi costruttiva

La qualità costruttiva del dispositivo è nel complesso piuttosto buona. DOOGEE ha progettato questo smartphone tentando di integrare una cover siliconica all'interno della scocca stessa del telefono in modo che gli utenti non debbano acquistare una cover aggiuntiva. L'intento del produttore è decisamente apprezzabile e di fatto l'integrazione risulta piuttosto buona, tuttavia bisogna sottolineare che forse sarebbe stato meglio sviluppare una back cover più elastica ed al contempo più "tirata". Per tirata intendiamo che l'incastro della cover con la scocca risulta in certi punti leggermente lasco, sarebbe quindi stato meglio produrre una cover più piccola in modo che, appunto, rimanesse maggiormente tirata e aderente alla scocca sui bordi. Il materiale stesso della cover è TPU flessibile ma, nel complesso, non particolarmente elastico; ne consegue che in caso di eventuale caduta la back cover di questo DOOGEE non protegge il telefono in maniera significativamente migliore rispetto a quanto accade su qualsiasi altro smartphone dotato di un design classico.
Per il resto non ci sono problemi o difetti da segnalare, ci troviamo di fronte ad un dispositivo estremamente economico ben disegnato e costruito. Possiamo annoverare la mancanza della retroilluminazione per i tasti soft touch come una piccola pecca, ma sinceramente ci sentiamo di condividere la scelta del produttore siccome stiamo trattando uno smartphone di fascia ultra economica.

DG280LEO 06 DG280LEO 07 DG280LEO 08 DG280LEO 09 DG280LEO 10 DG280LEO 11 DG280LEO 12 DG280LEO 13 DG280LEO 14 DG280LEO 15 DG280LEO 16 DG280LEO 17 DG280LEO 18 DG280LEO 19 DG280LEO 20 DG280LEO 21 DG280LEO 22

 

 


Analisi software

Occupiamoci ora del lato software dello smartphone che, come abbiamo detto, è dotato del sistema operativo Android nella versione 4.4.2. Non siamo rimasti stupiti del fatto che il dispositivo non monti ancora Android Lollipop, anzi siamo piuttosto contenti del fatto che per lo meno sia stato installato KitKat; non è raro trovare ancora oggi telefoni fermi a Jelly Bean (per esempio Honor 3C).
Come per tutti i produttori Orientali, anche in questo caso il software ha subito solo leggerissime modifiche quantificabili in alcune personalizzazioni grafiche e nell'aggiunta di poche app preinstallate. Tutto il resto è perfettamente uguale ad Android stock ed in particolare a quanto ottenibile da qualunque smanettone compilando i sorgenti del progetto AOSP.
Siccome non esistono particolari funzionalità software di cui parlare, vi lasciamo semplicemente alcuni screenshot che mostrano l'intefaccia del dispositivo. Chiudiamo infine segnalando che la traduzione del sistema operativo dall'inglese all'italiano non è perfetta al 100% e possono esserci talvolta alcuni errori sintattici o grammaticali.

sample 14sample 11 sample 12 sample 26sample 25sample 13sample 15sample 16sample 17sample 18

 


Prestazioni, display, autonomia

Diamo ora un giudizio complessivo sulle qualità di questo dispositivo, a partire dalle prestazioni. Di seguito trovate una serie di screenshot che ritraggono i punteggi ottenuti dal DOOGEE LEO con i più celebri benchmark per Android; come vedete i valori non sono di certo alti ma comunque molto buoni per uno smartphone di questa categoria. Nel complesso le prestazioni del DG280 sono sempre di buonissimo livello considerato il costo irrisorio di questo telefono, i benchmark non dicono tutto di un terminale e lo possiamo confermare tranquillamente dopo parecchi giorni di uso intenso e continuativo; il DOOGEE LEO è uno smartphone economico che riesce però a far girare in maniera davvero egregia Android Kitkat riducendo al minimo lag ed incertezze. Come è logico che sia non è uno smarphone adatto per videogames pesanti o applicazioni particolarmente esose però nell'utilizzo quotidiano può tranquillamente soddisfare una fetta larghissima dell'utenza.

sample 19 sample 20 sample 21 sample 22 sample 23 sample 24

Di pari passo alle prestazioni bisogna valutare altri due aspetti fondamentali dello smartphone: display e autonomia. Il display offre colori piuttosto buoni, una luminosità abbastanza elevata e angoli di visione accettabilissimi; l'unica pecca è rappresentata dal pannello touch a due tocchi che in alcuni casi si rivela impreciso o, addirittura, si impalla letteralmente per alcuni secondi obbligando l'utente a bloccare e successivamente sbloccare il dispositivo. Può darsi che vi siano dei problemi del driver touch con Android Kitkat, è anche plausibile che la qualità stessa del sensore sia particolarmente bassa....insomma è questa la principale pecca del DOOGEE LEO DG280.
Per quanto riguarda l'autonomia siamo rimasti davvero molto soddisfatti. La batteria presenta una capacità di soli 1800mAh che però uniti ad un display di dimensioni contenute ed un hardware poco esigente in termini energetici permettono di raggiungere valori ragguardevoli in termini di ore di schermo acceso; con un utilizzo anche intensivo nella stragrande maggioranza dei casi non avrete alcun problema ad arrivare a sera, se poi non sfruttate moltissimo lo smartphone potrete, in alcuni casi, anche raggiungere i due giorni di utilizzo.

sample 09 sample 10

 

 


Fotocamera e audio

Per quanto riguarda il comparto multimediale non ci possiamo aspettare grandi cose da uno smartphone come quello in esame. Le fotocamere di cui è dotato il Doogee LEO sono piuttosto scadenti sia in termini di megapixel che in termini di qualità delle ottiche; insomma è uno smartphone adatto giusto a qualche scatto che andrà a finire sui social network. Il flash LED non aiuta moltissimo in condizioni di scarsa illuminazione anzi, in questi casi il rumore di fondo presente sull'immagine è importante.

Per quanto riguarda il comparto audio troviamo uno speaker di media potenza installato sul retro del dispositivo. Siamo nel complesso su livelli accettabilissimi per uno smartphone ultra economico come questo.
Nel seguito trovate una brevissima galleria di fotografie realizzate con il DOOGEE Leo DG280.

sample 01 sample 02 sample 03 sample 04 sample 05 sample 06 sample 07 sample 08

 

 


Conclusioni     

 

Oro-HD new                           

                                                               

Bundle 5 stelle - copia Molto ampio per la categoria
Qualità costruttiva 4,5 stelle Molto buona
Design 4,5 stelle Piuttosto innovativo
Display 4 stelle Buono, peccato per i rari problemi al touch
Prestazioni 4,5 stelle Quasi sempre all'altezza
Fotocamera 3,5 stelle Un compromesso accettabile
Audio 4 stelle Nella norma
Autonomia 4,5 stelle Molto buona
Software 4 stelle Android stock, nè più nè meno
Prezzo 5 stelle - copia Molto competitivo
Complessivo 4,5 stelle  

 

Il DOOGEE DG280 LEO è uno smartphone super economico che si difende benissimo rispetto a tutti i prodotti che la concorrenza offre a questo prezzo. Lo si può trovare in Europa ad un costo tra gli 80€ ed i 90€ e sinceramente non troviamo alcun motivo per sconsigliarvelo a questo prezzo. Le prestazioni sono perfettamente in linea con quanto necessita il 90% degli utenti, il comparto fotografico è sicuramente soggetto ad un forte compromesso per contenere i costi ma va benissimo per caricare qualche foto sui social network. La durata della batteria è fin oltre le attese, il tutto è condito da connettività dual SIM e possibilità di espandere la memoria con microSD da 32GB.
Se state cercando uno smartphone economico oppure avete intenzione di comprare un telefono da usare come "muletto" al posto del costosissimo e nuovissimo top di gamma, sicuramente il DOOGEE DG280 LEO fa per voi.

 

Pro

 

Contro

 

Si ringrazia DOOGEE per aver fornito il sample.

Fornero Matteo