Indice articoli

Analisi costruttiva

Passiamo all'analisi del dispositivo dal punto di vista prettamente materiale.
In termini costruttivi il telefono si rivela ben progettato e realizzato, i materiali sono di ottima qualità anche se il bordo argentato non è di metallo ma di plastica. Forse questa è l'unica "pecca" del dispositivo. 

Honor6 05 Honor6 06 Honor6 07 Honor6 08 Honor6 18 Honor6 21 Honor6 23 Honor6 29

Non ci sono difetti di alcun tipo, il display è molto resistente così come il vetro posteriore, caratterizzato tra l'altro dalla presenza di una decorazione zigrinata non sensibile al tatto ma molto bella da vedere. Come detto, tutti i bordi dello smartphone sono in plastica, a prima vista il colore grigio potrebbe far pensare all'alluminio ma si capisce subito che non si tratta di metallo. Sicuramente la plastica è un materiale molto più semplice da maneggiare e trattare rispetto al metallo, perciò, visto anche il prezzo di 299€, non ci sentiamo di criticare questa scelta del produttore.
Il posizionamento dei pulsanti fisici e dei vari connettori è più che adeguato, così come la realizzazione del piccolo slot apribile dal quale è possibile accedere alla SIM ed alla MicroSD.
Lo speaker, come nella stragrande maggioranza dei telefoni, è posto sulla parte posteriore del dispositivo e per questo motivo la qualità audio ne risente quando lo smartphone viene poggiato su un tavolo o un qualsiasi ripiano. Ottimo il posizionamento di fotocamera e doppio flash LED, non abbiamo mai rischiato di coprire l'obiettivo accidentalmente durante riprese video o mentre scattavamo una foto; inoltre le dimensioni ridotte del sensore lo rendono meno esposto a danni accidentali.
Complessivamente quindi lo smartphone è costruito con materiali ottimi, si rivela solido e piacevole da maneggiare. Il giudizio in questo campo non può che essere assolutamente positivo.

Honor6 09 Honor6 10 Honor6 11 Honor6 12 Honor6 13 Honor6 14