Indice articoli

Bitfenix Fury 750G : risultati del test

In questo capitolo prenderemo in esame alcuni dei fattori fondamentali per un alimentatore, l’efficienza e la stabilità sul canale dei 12V, quindi tutto ciò che riguarda la stabilità delle tensioni per la scheda madre, la CPU ed infine la scheda grafica. Al fine di darvi un giudizio complessivo migliore, anche riguardo l’efficienza dell’unità, vi riportiamo anche il test effettuato dall’azienda Plug Load Solutions, test che ne ha permesso la certificazione 80 Plus Gold presso l’organizzazione 80plus.org, ente che certifica tutti gli alimentatori immessi nel mercato.

 

ECOVA
 
RISULTATI CARICO
 

NOTA: facciamo presente che comunque le misurazioni di consumo sono indicative e sebbene siano presenti, la misurazione da prendere come parametro di riferimento è quella di Ecova Plug Load Solutions. Durante i test di carico se non si utilizza un simulatore, purtroppo non è possibile certificare il carico in A. Stesso dicasi per le misurazioni di temperatura, che dovrebbero essere condotte in un Hot-Box dedicato allo scopo, che purtroppo non è in nostro possesso (anche perché se fosse stato presente non sarebbe stato utilizzabile, data la procedura utilizzata).

 

La stabilità nel COLD test si è attestata su un livello leggermente inferiore a quello di Ecova. Probabilmente questa topologia dà il meglio di sé con temperature ambientali maggiori, ragione per cui sarebbe opportuno testarli in un Hot-Box. Ad ogni modo qui replichiamo le condizioni standard dell'utenza media, quindi la situazione è perfettamente in linea con quello che otterrete in prima persona. La stabilità delle singole rail è in linea con i valori dichiarati, sebbene sembri essere appunto leggermente sottotono la +12V. Problema relativo, stando ai test nelle Hot-Box appunto, non c'è nessuna ragione di preoccuparsi, né dati preoccupanti.

 

Non siamo andati oltre la soglia dei 702W (AC) quindi consigliamo di fare lo stesso, qualora si dovesse procedere all’acquisto dell’unità. Non sono presenti rumori derivanti da condensatori fischianti e la gestione termica è valida.